Gemina, Fabrizio Palenzona: approvazione bilancio di esercizio e trasferimento a Fiumicino.

Gemina: l’assemblea approva il bilancio.
Il Consiglio di Amministrazione coopta tre nuovi consiglieri e delibera il trasferimento della sede sociale da Milano a Fiumicino (Roma) L’Assemblea degli Azionisti di Gemina, presieduta dal Dr.
Fabrizio Palenzona, si è riunita a Milano in sede ordinaria e ha assunto le deliberazioni di seguito indicate.
L’Assemblea ha approvato il bilancio di esercizio di Gemina al 31 dicembre 2010, redatto secondo i principi IAS/IFRS che ha chiuso con una perdita di 8,7 milioni di euro (perdita di 14,1 milioni di euro al 31 dicembre 2009).
All’Assemblea è stato altresì presentato il bilancio consolidato di Gruppo redatto applicando l’interpretazione IFRIC 12 “Accordi per servizi in concessione” che chiude con una perdita di competenza del Gruppo di 37,2 milioni di euro rispetto alla perdita di 43,7 milioni di euro dell’esercizio 2009.
L’Assemblea ha autorizzato l'acquisto, in una o più volte e per un periodo di diciotto mesi dalla data odierna, con le modalità consentite dalla normativa anche regolamentare applicabile, di massime n.
80.000.000 di azioni ordinarie e di risparmio Gemina, quindi entro il limite del 20% del capitale sociale, ad un prezzo non superiore del 20% e non inferiore del 20% rispetto al prezzo di riferimento del titolo rilevato sul Mercato Telematico Azionario nella seduta di borsa precedente ad ogni singola operazione, utilizzando per gli acquisti riserve disponibili, come risultanti dall’ultimo bilancio approvato al momento dell’effettuazione dell’operazione.
L’Assemblea ha altresì autorizzato il Consiglio di Amministrazione ad alienare, in ossequio alla normativa applicabile, in ogni momento, in tutto o in parte, in una o più volte, anche prima di aver esaurito gli acquisti autorizzati, le azioni proprie acquistate in base alla odierna delibera, ad un prezzo stabilito dal Consiglio di Amministrazione, avuto riguardo all’andamento dei prezzi nel periodo precedente all’operazione ed al migliore interesse della Società.
Gemina non detiene attualmente azioni proprie.
Si è riunito dopo l’Assemblea dei soci, sotto la presidenza di Fabrizio Palenzona, il Consiglio di Amministrazione di Gemina e in seguito alle dimissioni di Guido Angiolini - Amministratore Delegato della Società - e dei consiglieri Aldo Milanese e Andrea Novarese, ha deliberato la cooptazione di Massimo Pini, Piergiorgio Peluso e Carlo Bertazzo quali nuovi amministratori.
Il Presidente e il Consiglio ringraziano i consiglieri uscenti per il loro fattivo contributo alle [...]

Leggi tutto l'articolo