Genitore disabile? Il congedo straordinario spetta anche al figlio non convivente.

Dicembre 18, 2018.foto da: https://www.investireoggi.it/
La legge 104/1992 (Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate) all’art. 3 individua i soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche e sensoriali e al 3° comma stabilisce che “Qualora la minorazione, singola o plurima, abbia ridotto l'autonomia personale, correlata all'età, in modo da rendere necessario un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale nella sfera individuale o in quella di relazione, la situazione assume connotazione di gravità.”
In questi casi il familiare convivente col soggetto disabile ha diritto ad un congedo straordinario dal lavoro per assisterlo (D.lgs. 151/2001 - testo unico in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità). Ciò vale anche per i figli: l’art. 42, 5° comma, del testo unico stabilisce infatti che “in presenza di patologie invalidanti de...

Leggi tutto l'articolo