Genitori Renzi 'increduli e prostrati'

(ANSA) – RIGNANO SULL’ARNO (FIRENZE), 18 FEB – I genitori di Matteo Renzi, Tiziano Renzi e Laura Bovoli, hanno avuto una reazione “di incredulità, di sconcerto, di prostrazione anche” quando i militari della Gdf hanno notificato verso le 18.50 la misura degli arresti domiciliari firmata dal gip Angela Fantechi nella loro casa di Rignano sull’Arno.
Lo ha detto il loro difensore di fiducia, avvocato Federico Bagattini lasciando l’abitazione poco prima delle 22.30.