Gerard Depardieu sogna l'Italia: "Ho perso 30 chili per i dolori"

Qualche giorno fa era stato Tom Cruise a dichiarare tutto il suo amore per lo Stivale, ora è Gerard Depardieu a pensare addirittura a un trasferimento in Italia.
"Ho voglia di lasciare la Francia per lItalia non per sfuggire alle tasse, ma perché amo molto questo Paese", ha confidato lattore al quotidiano Journal du Dimanche.
"Vorrei avere un indirizzo in Italia e comunque ritornerei a Parigi quando ne avessi voglia", ha detto.
Lattore ha poi precisato che non lo farebbe per sfuggire alle tasse: "Anche in Italia si pagano le imposte.
Non andrei mai, per esempio, in Svizzera, perché non scapperei mai al regime fiscale.
L'artista francese, 60 anni, ha perso 30 chili a causa dei tanti dolori che ha sofferto.
Il 30 ottobre scorso ha perso il figlio, Guillaume, morto in seguito a una polmonite alletà di 37 anni.
Molto critico verso la produzione cinematografica francese di oggi, lattore ha dichiarato invece di aver apprezzato molto i film italiani Caos calmo e Il divo, "i due soli lungometraggi che mi hanno ricordato quello che può essere il cinema".
da quotidiano.net

Leggi tutto l'articolo