Gf9/ Cristina fa scuola...le teenegers vogliono la sesta

Cristina del Grande Fratello fa scuola.
E tutte le teenegers vogliono diventare come lei.
Con un abbondante seno.
"Su 10 pazienti che richiedono la mastoplastica additiva, ora almeno sei-sette vogliono una sesta di reggiseno e mi portano come modello la concorrente del Grande Fratello, Cristina.
  La maggiorata Cristina A nulla valgono le nostre parole, purtroppo - spiega Pietro Lorenzetti, direttore del 'Villa Borghese Institute' di Roma "Sono arrivate da me ragazze con una quarta naturale che mi hanno chiesto la sesta.
Allora io voglio essere molto chiaro a questo punto: quando hai una quarta e non sei soddisfatto, devi andare da uno psicologo prima che dal chirurgo»".
Cristina TANTI RISCHI - "Quando si inseriscono delle protesi così grandi, poi si vedono i bordi, si sentono chiaramente al tatto e sono evidenti se ci si mette anche solo in costume da bagno.
Possono causare danni alla cervicale e alla colonna vertebrale.
Ma soprattutto seni così grandi scendono molto rapidamente.
Anche nel giro di un anno e mezzo (dipende dalla struttura della paziente).
A quel punto l'unico modo per rimediare al danno estetico è ri-operare e inserire delle nuove protesi più piccole, ma di avrà per forza una cicatrice verticale".
In conclusione: "Una showgirl, durante un notissimo talk show, quando ho fatto notare questa cosa mi ha risposto: "Che problema c'è, si fa un tatuaggio per coprire la cicatrice".
Ecco, di fronte a un'affermazione del genere non resta che tacere".

Leggi tutto l'articolo