Giappone, si dimette presidente della Dentsu - Repubblica.it

Giappone, si dimette presidente della Dentsu dopo il suicidio di una dipendente "per troppo lavoro".TOKYO, 29 Dicembre 2016 - Il presidente della maggiore agenzia pubblicitaria in Giappone, la Dentsu, rassegner� le dimissioni in gennaio a seguito della morte di una ex dipendente, imputabile ad un eccessivo carico di lavoro.
Lo ha annunciato lo stesso dirigente, Tadashi Ishii, nel corso di una conferenza stampa, mentre prosegue l'inchiesta del ministero della Salute e del Welfare nipponico sulle operazioni della societa', gia' coinvolta in passato in un caso analogo.''Siamo spiacenti di non essere stati in grado di prevenire un'abitudine ad orari eccessivamente lunghi per i nostri dipendenti.
Mi assumo tutta la responsabilita' e offro le mie piu' sentite scuse", ha detto il presidente Ishii, che la scorsa domenica aveva chiesto di incontrare i familiari della vittima.
Il caso in esame riguarda la 24enne Matsuri Takahashi, assunta nell'aprile del 2015, e costretta a turni straordinari di...

Leggi tutto l'articolo