Gioco di sponda

Gentile Consigliere Regionale Roberto Giannotti,   in merito alla Sua richiesta di “verifica conoscitiva sull’Ente Parco e sulla regolarità amministrativa degli atti ” apparsa oggi sulla stampa locale,  che vorrà presentare alla Regione Marche, le porgiamo i ns più sentiti ringraziamenti.
Tale procedura, permetterà di dissolvere ulteriormente ogni dubbio gestionale, pretestuosamente mosso sulla stampa dopo le recenti elezioni amministrative, in maniera enorme e ripetuta, per soli fini politici.
Nel frattempo le ricordiamo che l’Ente Parco ha già vinto n.
8 richieste di sospensiva del piano adottato al TAR Regionale (di cui una per danno in corso con conseguente giudizio di merito), ha visto passare in maniera indenne deliranti atti di interpello e diffida presentati contro le ns iniziative naturalistiche pubbliche presso i locali uffici giudiziari, ha visto naufragare numerosi esposti, mentre è palese e pubblicamente più volte manifestata da centinaia e centinaia di cittadini e turisti, l’indice di gradimento ed il consenso percepito, rispetto le iniziative e l’attuale gestione dell’Ente Parco Naturale Regionale Monte San Bartolo.
Siamo sicuri che, nell’espletamento del suo mandato politico, la sua richiesta trae origine da piena onestà intellettuale.
Ci pregiamo comunque rappresentarLe che sarebbe opportuna, visto che è anche un cittadino Pesarese e quindi sicuramente vicino alla verità delle situazioni e circostanze, una maggior attenzione alle dinamiche politiche locali, vero ed unico “tarlo” del bellissimo Parco del San Bartolo.
Sentite Cordialità                                                     Il Presidente dell’Ente Parco                                                        Luca Acacia Scarpetti

Leggi tutto l'articolo