Giorgia a Verissimo racconta la morte di Alex Baroni

Giorgia è stata ospite a “Verissimo” e ha raccontato la sua vita:«Da bambina cantavo di nascosto».
Giorgia era una bambina timidissima e non voleva cantare davanti al papà musicista perché non si sentiva all'altezza.
Oggi è tra le voci italiane più belle.
Un carattere schivo, ma con la voglia di cambiare e di sperimentare.
Una personalità che l'ha aiutata a superare il dolore per la morte del compagno Alex Baroni 17 anni fa.
Giorgia: «Alex Baroni mi mandò un messaggio prima di morire.
Non risposi, poi».
Da quella perdita è arrivata la forza per andare avanti e combattere, ricorda anche l'amico Pino Daniele: «Mi manca moltissimo la sua musica, ma soprattutto il nostro scambio umano.
Io ho avuto un grande privilegio nello stargli accanto.
Ci parlo ogni tanto, gli rivolgo delle frasi e spero che in qualche modo il mio pensiero arrivi.
Certi legami d'anima non finiscono perché una persona manca fisicamente».
Su Baroni, morto nel 2002 in un incidente in moto, racconta: «È stato importante d...

Leggi tutto l'articolo