Giornata Mondiale del Libro 2014

La storia della parola scritta è la storia dell'umanità.
Il potere dei libri nel potenziare la realizzazione individuale e nel creare il cambiamento sociale è ineguagliabile.
Intimi e tuttavia profondamente sociali, i libri costituiscono una ricca forma di dialogo tra gli individui, all'interno delle comunità e attraverso tempo.
Come ha detto nel suo discorso alle Nazioni Unite la studentessa pakistana Malala Yousafzai, bandita da un editto dei talebani per il suo impegno per i diritti civili e per l'istruzione: "Riprendiamo in mano i nostri libri e le nostre penne.
Sono le nostre armi più potenti".
(Fonte: United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization www.unesco.org/.../world-book-and-copyright-day-2014 ) (blogger mgdosio)

Leggi tutto l'articolo