Giovani Socialisti Abruzzo

    Comunicato stampa:   -FGS Abruzzo -Partito Socialista Abruzzo   Si è tenuta,lunedì 20 ottobre  l´Assemblea del Comitato Direttivo della Federazione Socialista della  provincia di Teramo, allargato agli amministratori.
Il C.D.
non condivide la linea politica del commissario regionale Gerardo Labellarte tesa a favorire  l´accordo elettorale  col Partito Democratico.Mancano infatti le motivazioni politiche, in presenza di una divisione-allo stato insanabile-col resto della coalizione e soprattutto di fronte alla possibilità di dover sostenere come candidato Presidente un rappresentante dell´Italia dei Valori,partito dell'On Di Pietro, la cui cultura politica, è molto distante  da quella socialista,garantista e riformista.
Per queste ragioni,si auspica una ulteriormente riflessione sulla necessità di presentarsi all´elettorato abruzzese come un Partito libero e con una propria lista autonoma al servizio dei cittadini, e non come strumento per assecondare  disegni politici non condivisibili in Abruzzo o, peggio, per  interessi personali.
Anche la federazione dei Giovani Socialisti Abruzzo, presente all´Assemblea, ha ribadito, con il suo portavoce Domenico Tavaglione, che non ci sono le condizioni politiche, per il Partito Socialista, di fare accordi col Partito Democratico, invitando la dirigenza regionale del partito, a favorire una propria autonoma lista elettorale, rimarcando una autentica discontinuità con il recente passato.
  

Leggi tutto l'articolo