Giuseppe Di Vittorio, eroe del lavoro

 
 
Giuseppe Di Vittorio, eroe del lavoro
di Ilaria Romeo13 settembre 2018 ore 15.00
Una mostra presso il Castello Carlo V di Lecce racconta la vita del sindacalista di Cerignola, da bracciante poverissimo e semianalfabeta della Puglia alla guida della Cgil nazionale. L'inaugurazione durante la prima delle Giornate del lavoro







Da bracciante poverissimo e semianalfabeta nella Puglia dei primi anni del Novecento a fondatore del più grande sindacato dell’Italia democratica, deputato all’Assemblea costituente, esponente di spicco del Pci nel dopoguerra e presidente della Federazione sindacale mondiale. Una vita, quella di Giuseppe Di Vittorio (1892-1957), avventurosa e intensa, che spesso sfiora i confini della leggenda, senza però mai perdere di vista i valori più preziosi: il lavoro e la democrazia.
Se Togliatti è il capo (della classe operaia), Di Vittorio è il mito, un mito che nasce dalla sua identificazione totale con il mondo del lavoro, in un riconoscimento trasversa...

Leggi tutto l'articolo