Gli USA come Roma

A volte sembrano esserci alcune analogie se si confronta la Roma imperiale con l'esistenza della superpotenza americana.
intanto anche gli stati uniti sono, come roma all'epoca, una delle maggiori potenze economiche e militari del mondo conosciuto; poi anche roma basava la propria sicurezza su di un sistema di alleanze forzate.Accordi conclusi con popolazioni che avevano perso la guerra o erano sotto costante minaccia di possibili invasioni.
Anche oggi come allora gli unici capaci di fronteggiare la potenza dominante sono i tedeschi e i persiani (incredibile no?).Fanno eccezione alcuni movimenti autonomisti locali (tribu celtiche).
C'è da aver paura perché il crollo dell'impero romano fu uno schianto terribile dal quale ci stiamo riprendendo da pochi decenni, ma le popolazioni periferiche dell'impero, se continueranno ad essere tenute in soggezione (è solo apparente libertà) saranno terreno fertile per istanze rivoluzionarie e fondamentaliste.
Non dimentichiamo che le invasioni barbariche, almeno inizialmente, furono portate avanti da popolazioni vicine ai confini che vivevano soggette a pesanti tributi ed i propri condottieri avevano spesso militato nelle legioni romane (chi dimentica i trascorsi americani di saddam hussein e di bin-laden?) staremo a vedere......

Leggi tutto l'articolo