Gli occhi di un bambino

Ho riconosciuto subito quello sguardo; per un attimo il tempo si è tuffato in quelle iridi azzurre catapultandomi nei ricordi d'infanzia.
 I suoi occhi: due sfere splendenti che sfavillano riflettendosi nel cristallo dei decori dell’albero di Natale e nelle lucine intermittenti.  E’ un bimbo che ancora non sa che per molti questa festa è consumismo, per altri, quelli più religiosi, rappresenta la nascita del Cristo; e per altri ancora è solo una festa noiosa.
Lui catturato da quella girandola di luci, di palline glitterate, e di stelle luminose, non sa cosa rappresenti; sa solo che gli piace quell’atmosfera magica che si crea intorno all’albero di Natale … e gli piace così tanto da non volerne staccare lo sguardo.Il Natale ha conquistato anche quel cucciolo d’uomo che ben presto imparerà che è una ricorrenza annuale, e che sarà accompagnata da tanti magici racconti.
Conoscerà la storia Babbo Natale e quella di Gesù bambino; scriverà la letterina e s’ingozzerà di torroni; mangerà il pa...

Leggi tutto l'articolo