Gli operai oggi e quelli di Marx..

  In tutta la mia vita sono stata e continuo ad essere una  liberale convinta, nata e cresciuta alla scuola di Luigi  Einaudi, che fu un grande economista, un ottimo presidente, non solo conterraneo e persona nota per la sua grande parsimonia e per l'attenzione alle classi operaie.
Per questo mi stupisco di me stessa oggi, che, rileggendo Marx, con un'ottica diversa da quella che potevo avere sessan'annni fa, sono qui a postare questo pensiero, che  nel dicembre 2016, non posso fare altro che condividere.L'operaio è diventato una merce ed è una fortuna per lui trovare un acquirente.
E la domanda, da cui dipende la vita dell'operaio, dipende dal capriccio dei ricchi e dei capitalisti.   Karl Marx Gianni Fresu__la solitudine della classe operaia.

Leggi tutto l'articolo