Gli umbri bocciano l’alleanza PD Cinque stelle. ma per fortuna c’è anche un Pd in marcia con Macron

Gli umbri bocciano l’alleanza strategica con i Cinque stelle, ma per fortuna c’è anche un Pd in marcia con Macron
Mentre Zingaretti si affida a Di Maio e Conte, e D’Alema sale sul palco con Casaleggio, gli umbri bocciano la maggioranza giallorossa e i gentiloniani del Partito democratico incontrano a Parigi il movimento politico del presidente francese.
Non era facile superare le fantasiose cronache di Narni, bocciate sonoramente dagli elettori umbri, ma mai sottovalutare i leader della sinistra italiana. In sole ventiquattr’ore siamo passati dal comizio di Narni del quartetto Conte, Di Maio, Zingaretti e Speranza alla foto di Tirana, in Albania, con Massimo D’Alema sullo stesso palco di Davide Casaleggio.
Quella di Tirana non era un’iniziativa politica perché D’Alema si occupa di «importanti questioni internazionali», Casaleggio «dà solo una mano» ai Cinquestelle e noi ci atteniamo alla loro falsa modestia, ma l’uno-due Narni-Tirana, con le disperate dichiarazioni d’amore del Pd ai ...

Leggi tutto l'articolo