Global Fine Art Awards, premio a Fontana di Pirelli HangarBicocca

New York, 13 mar.
(askanews) - Gli "Ambienti" di Lucio Fontana, riallestiti in Pirelli HangarBicocca a Milano, hanno vinto il Global Fine Art Award come migliore mostra del 2018 nella categoria "Solo Artist" per quanto riguarda artisti del periodo moderno.
A New York il premio è stato ritirato dal direttore artistico Vicente Todolì.
"E' stata una mostra di ricerca - ha spiegato Todolì ad askanews - perché uno dei nostri impegni è fare conoscere aspetti e opere di grandi artisti che sono meno noti, ma che sono così importanti come quelli conosciuti, o anche di più.
E' stato un caso che non ci aspettavamo, con tantissimo pubblico".
"Ambienti/Environments" ha proposto nello spazio postindustriale di Pirelli per la prima volta nove Ambienti spaziali e due interventi ambientali di Lucio Fontana, realizzati storicamente tra il 1949 e il 1968 per gallerie e musei italiani e internazionali.
Un'esposizione di grande forza e impatto, anche e soprattutto alla luce delle tendenze artistiche venute dopo Fontana.
"Era una sfida - ha aggiunto Todolì - anche perché non era una di quelle mostre nelle quali potevi giocare molto con lo spazio, perché erano stanze chiuse.
Era un po' l'eccezione che conferma la regola e il punto era come fare che questa mostra convivesse bene con lo spazio.
Non era facile, ma alla fine la mostra è stata come un premio.
Cui si aggiunge ora questo secondo premio, che non ci aspettavamo, e che è per Pirelli che sostiene HangarBicocca, ma anche per la nostra squadra, è un riconoscimento per il suo fantastico lavoro".
E per Pirelli HangarBicocca la conferma di un ruolo sempre più primario e internazionale.

Leggi tutto l'articolo