Governare o morire: ecco perché il Pd si gioca tutto nell’intesa coi Cinque Stelle.

È una svolta epocale (e forse fatale) per il Partito Democratico. Con i tempi che stiamo vivendo governare vivacchiando coi Cinque Stelle sarebbe la fine. Il futuro lancia sfide difficili, ed è ora di rispondere sul serio.

Il primo giro di incontri fra Pd e M5s sembra andato bene e molti ostentano ottimismo.Ottimismo della volontà, si potrebbe dire usando una famosa espressione gramsciana, perché le circostanze suggerirebbero piuttosto la cautela che si usa nelle occasioni fatidiche, quando si gioca per la vita e per la morte.
Se per i Cinque Stelle una intesa sbagliata significherebbe un rapido schianto dopo un’esperienza di politica e di potere molto breve - cinque anni o poco più - per i Democratici un eventuale passo falso segnerebbe la fine di una tradizione quasi centenaria: questa contrattazione e l’esecutivo che ne uscirà saranno il test definitivo per capire se la sinistra italiana è all’altezza dei tempi nuovi, se è capace di individuarne le priorità e le urgenze, oppure...

Leggi tutto l'articolo