Governo Spagna fa rimuovere resti Franco

(ANSA) – ROMA, 24 AGO – Il governo spagnolo ha approvato un decreto legislativo che dà il via libera alla riesumazione dei resti del dittatore Francisco Franco e la loro rimozione dal memoriale dedicato ai morti della Guerra Civile, la Valle dei Caduti.
Lo ha dichiarato la vicepremier del governo socialista Carmen Calvo, citata dai media.
Il decreto, 43 anni dopo la morte del ‘caudillo’, sarà sottoposto al parlamento.
Il Partido popular (Pp) e Ciudadanos hanno annunciato che voteranno contro il decreto.
Ma il governo socialista di Pedro Sanhez ritiene di avere i voti sufficienti, poiché basta la maggioranza semplice.
“La presenza della tomba di Franco in quel luogo significa mancanza di rispetto e di pace per le vittime che vi sono sepolte”, ha detto Calvo, secondo la quale “resta molto da fare in termini di memoria storica in questo Paese” e “non c’è nemmeno una democrazia sulla ribalta internazionale” che abbia “mantenuto una situazione come quella che noi abbiamo mantenuto per oltre 40 anni”.