Governo in bilico: la Lega forza sulla Tav, i 5 Stelle verso l’autorizzazione a procedere sul caso Diciotti

L’esito delle elezioni regionali in Abruzzo può essere un vero e proprio terremoto per l’asse e gli equilibri di governo. Il crollo dei 5 Stelle previsto dai sondaggi nazionali hanno avuto una prima conferma tangibile nelle urne. Quel 20% è più di un campanello d’allarme per Luigi Di Maio. Mentre il 48% del centrodestra con la Lega primo partito e Forza Italia che regge l’urto sono una spina nel fianco del governo Conte. Parlare di crisi di governo è più che prematuro, ma quali possono essere le prime ricadute?
Crollo 5 Stelle, si va verso l’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini
Il Movimento 5 Stelle ha perso 20 punti percentuali in pochi mesi. Vero che sono elezioni diverse e comparare politiche e regionali è spesso fuorviante, ma il trend registrato dai sondaggi ha trovato una prima conferma. Le prime ricadute del voto d’Abruzzo potrebbero essere sostanzialmente due. Ritorsioni nei confronti della Lega nella speranza di riconquistare voti ed egemonia e l’apertura di ...

Leggi tutto l'articolo