Governo in caduta libera, sotto il 50% il gradimento

Un sondaggio di Ipsos mostra il crollo di consensi del governo che si attesta al 45%. Per Luigi Di Maio è una debacle solo il 25% giudica positivamente il suo operato.
Crolla il gradimento del governo, per la prima volta sotto il 50%. Crolla pure la fiducia nei leader con Salvini al 49% (59% a luglio 2018), Di Maio al 25% (57% nel luglio 2018) e Conte unico sopra la maggioranza assoluta al 52% (69% nel luglio 2018).
A rivelarlo è un sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della Sera. Un anno fa rileva il sondaggio, la fiducia nel governo – che si era insediato da un mese – era molto alta. Il 68% degli italiani lo gradivano. Oggi solo il 45% esprime valutazioni positive.
Il crollo più significativo è quello di Luigi Di Maio, che perde consensi anche tra gli elettori del M5s. Se nel luglio 2018 il 90% degli elettori grillini esprimeva un giudizio positivo sul vicepremier, oggi il gradimento tra i suoi elettori è sceso al 76%. Tra gli elettori M5s è più gradito il premier Conte...

Leggi tutto l'articolo