Gp Suzuka: si teme per la vita di Bianchi, Hamilton vince nel caos - FOTO 'Il pilota non è cosciente è stato inviato all'ospedale in ambulanza

Dramma al Gp di Suzuka, in Giappone.
La gara è stata sospesa a sei giri dalla fine per un incidente alla Sauber di Sutil e, soprattutto alla Marussia di Jules Bianchi. Il pilota francese  è stato portato in ospedale.
'Bianchi non è cosciente, è privo di sensi ed è stato inviato all'ospedale in ambulanza perche' a causa della pioggia non può essere trasportato in elicottero'' ha detto il responsabile della comunicazione Fia Matteo Bonciani.
La Marussia di Jules Bianchi avrebbe urtato un mezzo di soccorsoche stava procedendo alla rimozione della Sauber di Adrian Sutil, uscita di pista a pochi giri dalla fine del Gp del Giappone, mentre la safety-car stava per rientrare in pista.
Al momento non è stata diffusa nessuna immagine televisiva sull'incidente alla Marussia di Bianchi.
Per quanto riguardo la gara, la vittoria è andata al pilota inglese e leader del Mondiale Lewis Hamilton, secondo il suo compagno di squadra Nico Rosberg.
Malissimo le Ferrari, 12esimo Raikkonen mentre Alonso ha abbandonato per un problema elettrico. Terza posizione nel Gran per la Red Bull di Sebastian Vettel che ha preceduto il compagno di squadra Daniel Ricciardo e la McLaren di Jenson Button.
Sesta la Williams di Valtteri Bottas davanti al compagno di scuderia Felipe Massa e la Force India di Nico Hulkenberg.
Nona la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, mentre chiude in zona punti la Force India di Sergio Perez.
Sono tutti per Jules Bianchi'': queste le prime parole di Nico Rosberg, pilota Mercedes, dopo la fine del Gp del Giappone.
''Speriamo che Bianchi stia bene -ha detto il pilota, riferendosi al brutto incidente che ha coinvolto il collega della Marussia.
E' stata una grande gara, avevamo un ottimo passo, sono contento del risultato, ma la cosa più importante è fare gli auguri a Bianchi, affinchè stia bene, è un vero peccato ciò che è successo''.
''Le mie preghiere per Jules Bianchi'': il pilota della Mercedes Lewis Hamilton è contento per la vittoria al Gp del Giappone, ma non nasconde l'amarezza per una gara ''finita non nel modo in cui avrei sperato''.
''E' stato un Gp interessante, ha detto Hamilton, la macchina è andata benissimo nelle qualifiche ed è stata fantastica anche in corsa, un risultato davvero grandioso per il team, ma ora tutti siamo molto preoccupati per il nostro collega Bianchi, le mie preghiere sono per lui''.
''Per rispetto della sua vita non commento l'incidente, gli auguro tutto il meglio''.
Adrian Sutil, per ora unico testimone oculare dell'incidente capitato alla Marussia di Jules Bianchi, non vuole [...]

Leggi tutto l'articolo