Gran Premio di Istanbul

Questo week-end sarà veramente interessante da guardare, infatti ci si aspetta una reazione della McLaren e quindi di Hamilton e del recuperato Kovalainen (dopo l'incidende a Barcellona non era certa la sua presenza in Turchia) una riconferma della scuderia BMW-Sauber che ora é al secondo posto in classifica costruttori e che é quindi obbligata a fare punti e infine la Ferrari deve riuscire a mantenere la sua posizione in classifica costruttori in classifica piloti, soprattuto Massa deve fare un buon risultato per guadagnare qualche posizione.
Quindi tutti attenti a questo super gran-premio che saprà regalarci sicuramente grande spettacolo.
  Passiamo ora ad analizzare il circuito di Istanbul   Nell'immagine si puo' subito capire che il circuito puo' essere diviso in 3 parti, il rettilineo iniziale, una parte tecnica di curve a S e a gomito e poi una serie di 3 piccoli rettilinei.
É un circuito quindi misto con pochi dislivelli, non ci sono quindi macchine molto favorite.
certamente pero' le macchine con piu' potenza saranno piu' avvantaggiate nell'ultima parte.
  Riporto qua sotto l'introduzione al gran premio da Wilipedia: "Il Gran Premio di Turchia è una gara automobilistica di Formula 1 che si è svolta per la prima volta il 21 agosto 2005 sul nuovo circuito di Istanbul disegnato da Hermann Tilke, accompagnata dalla gara della serie GP2.L'edizione inaugurale ha visto qualificazione e vittoria di Kimi Räikkönen su McLaren-Mercedes, mentre il secondo vincitore è stato Felipe Massa su Ferrari."  

Leggi tutto l'articolo