Granata sindaco per la quarta volta. Ed ora la giunta

Enrico Granata ha vinto.
Anzi ha stravinto.
E la colomba ha ripreso a volare, come è stato indicato sui social.
In pochi pensavano che sarebbe diventato sindaco per la quarta volta.
I suoi detrattori dicevano che la sua rielezione era decisamente in bilico, a favore di Gilberto Raffo e di Riccardo Ugolino.
E invece “Impegno e coerenza” (questo il nome della lista capeggiata da Granata), ha superato la seconda, Gilberto Raffo, di ben 405 voti.
Una vera e propria decable per la lista “Cambiaverso” che vedeva candidato a sindaco Riccardo Ugolino.
Con soli 1310 preferenze.
A parte i 255 voti di Ugo Massimilla, braccio destro del segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno, ci si aspettava qualcosa in più da parte dell’elettorato di centrosinistra.
Mentre a Belvedere il Pd è diventato il primo partito, dopo lo spoglio delle europee, la lista di riferimento, quella di Ugolino appunto, non è riuscita a sfondare quota 22 per cento delle preferenze.
Granata, come detto alla sua quarta volta da sindaco, ha lasciato il vuoto dietro di lui.
Con candidati fortissimi che non hanno lasciato nulla al caso.
E le previsioni sono state ampiamente confermate e addirittura superate, con Francesca Imperi la più eletta in assoluto nella storia a Belvedere con le sue 595 preferenze.
A seguire Vincenzo Spinelli, che si riconferma fedelissimo di Granata, con i suoi 455 voti.
E ancora 426 di Marco Liporace, 347 di Maria Rachele Filicetti, 305 di Ciriaco Campilongo, 268 di Maria Donato, 266 di Santino Stummo, 252 di Francesca Caroprese.
Questi i consiglieri che sosterranno la maggioranza a Granata.
La minoranza invece potrà contare su Gilberto Raffo, Antonella Capano, Riccardo Ugolino e Vincenzo Carrozzino.
I più eletti della lista Rinascimento e Movimento 5 stelle sono stati Luca Iacino con 342 voti e Gabriele Sangineto con 30 voti.
Francesca Ugolino invece per la lista “Belvedere Cambiaverso” con 297 voti.
Decisamente critico il commento di Riccardo Ugolino, apparso sui social network.
“In qualità di candidato a Sindaco della lista "Belvedere Cambiaverso" – scrive Ugolino - prendo atto del risultato elettorale che non ci ha premiato e mi congratulo con Enrico Granata per la sua chiara vittoria.
Ringrazio i nostri elettori ed i miei candidati che si sono battuti con lealtà e passione contro avversari valorosi, resi ancora più forti dal sostegno dei grandi poteri imprenditoriali.
Era francamente difficile vincere contro liste in cui alcuni candidati, espressione di quei poteri, hanno superato ogni record di preferenze [...]

Leggi tutto l'articolo