Grandi sfide del salto in alto: Brumel vs Thomas (1960-64) e Costa (83-94) vs Astafei (88-97)- di Giuseppe Baguzzi

 
Image by © Pierre-Yves Muel/TempSport/Corbis
 
I due grandi protagonisti dell’epoca d’oro dello stile straddle o ventrale si sono incontrati faccia a faccia sulla medesima pedana soltanto in sei occasioni, tutte grandissime peraltro: 2 Giochi olimpici, due campionati indoor Usa (cui il sovietico partecipava come ospite) e due incontri diretti tra le due maggiori potenze mondiali di allora, appunto Usa e Urss. Ebbene il colored Thomas non ha mai vinto, rimediando sei sconfitte anche quando “giocava” in casa, con il favore del pubblico e della pedana…
Si comincia in… campo neutro, alle olimpiadi di Roma 1960, dove il georgiano Shavlakadze mette d’accordo entrambi, vincendo l’oro a pari misura con Brumel, che si aggiudica la medaglia d’argento lasciando il bronzo a Thomas. 1-0
L’anno successivo Brumel viene invitato a partecipare agli Usa indoor di New York: è in grandissima forma perché da poco, il 28 gennaio...

Leggi tutto l'articolo