Grillo: "Chi voleva accordi con il Pd ha sbagliato a votarci", la grillina epurata salvata dal Senato

Grillo: "Chi voleva accordi con il Pd ha sbagliato a votarci", la grillina epurata salvata dal Senato (91) (0)     Mentre l'aula del Senato, con i voti del Pd e del Pdl (i cinque stelle e la Lega si sono allontanati) ha respinto le dimissioni di Giovanna Mangili, eletta in Lombardia (Motivazioni troppo lacunose), Beppe Grillo ha lanciato la sua scomunica contro i "pentiti" che hanno votato per lui.
Grillo taglia corto con i dissidenti o contro i finti cinque stelle.
Insomma no all'intesa con Bersani.
"Perche hai votato il M5S? - chiede Grillo sul suo blog - Per fare un governo con i vecchi partiti? Per votare in Parlamento il meno peggio? Se hai votato il M5S per uno di questi motivi allora hai sbagliato voto.
Mi dispiace.
La prossima volta vota un altro partito".
Grillo ha cambiato linea.
Fin'ora sosteneva che gli interventi a favore di un'intesa con il Pd di Bersani fossero opera di "troll", ovvero guastatori, appositamente pagati per depistare l'elettorato.
Ora invece ammette che ci possa anche essere qualcuno che ha votato per il movimento e che sia realmente convinto dell'opportunita di un accordo con il Pd.
Ma questo per Grillo "e' qualcosa di inconcepibile" e pertanto se qualcuno davvero pensa che sia giusto lavorare ad un'intesa che porti con se' tutta una serie di controindicazioni non in linea con il movimento ed i suoi valori, semplicemente questo qualcuno "ha sbagliato partito".
Un vero e proprio avvertimento sia ai suoi che a Bersani.

Leggi tutto l'articolo