Gta : San Andreas

Grand Theft Auto (GTA): San Andreas è un videogioco d'azione in 3D sviluppato da Rockstar North, divisione di Rockstar Games.
Inizialmente uscito per piattaforma PlayStation 2 di Sony e di seguito per Xbox di Microsoft e PC, è il settimo episodio della saga, ultimo della trilogia costituita da Grand Theft Auto III (3), Grand Theft Auto: Vice City e GTA San Andreas (i primi 3 giochi GTA usciti per PlayStation 2).
La trilogia è preceduta da 3 titoli in 2D usciti per PlayStation e PC: Grand Theft Auto, Grand Theft Auto: London, e Grand Theft Auto II (2).
Un altro titolo, Grand Theft Auto: Advance (creato in esclusiva per Game Boy Advance), è uscito fra i capitoli Vice City e San Andreas.
I capitoli successivi a GTA San Andreas sono invece Grand Theft Auto: Liberty City Stories e Grand Theft Auto: Vice City Stories, usciti in un primo momento solo per PlayStation Portable (PSP) e successivamente per PS2.
Nella saga GTA ogni titolo ha ambientazione temporale diversa dall'altro e diversi protagonisti.
A breve è prevista l'uscita di Grand Theft Auto IV (4), solo per il PC e le console di nuova generazione (PlayStation 3 e Xbox 360).
Storia Il videogame è ambientato agli inizi degli anni novanta nello stato di San Andreas (un misto dei reali stati di California, Nevada , a cui appartengono le città di Los Santos (la trasposizione virtuale di Los Angeles), San Fierro (San Francisco) e Las Venturas (Las Vegas).
Il protagonista è Carl Johnson (CJ), un afro-americano nato e cresciuto nel ghetto di Los Santos, ma vissuto sulla costa orientale (Liberty City) nei 5 anni precedenti all'inizio della storia.
Qui Carl lavorava come tuttofare per Joey Leone, membro della omonima famiglia mafiosa.
Prima della sua partenza, lui e suo fratello Sean (soprannominato Sweet) erano a capo della gang di Grove Street (Famiglie di Grove Street), insieme agli amici d'infanzia Melvin Harris (per gli amici Big Smoke), paffuto ma sveglio, e Lance Wilson (Ryder), drogato e completamente fuori di testa.
Stanco delle lotte fra gang che tempestano Los Santos ogni giorno e di doversi sempre guardare le spalle, Carl decise di provare a rifarsi una vita da un'altra parte.
Costretto a tornare a causa della morte della madre (uccisa dalla gang rivale dei Ballas in un'incursione che aveva come obiettivo Sweet), CJ viene accolto appena arrivato da Frank Tempenny, un poliziotto corrotto che lo incastra per omicidio e lo costringe a mettersi a sua disposizione.
Gli amici e il fratello lo accolgono come un codardo, scappato per sfuggire alle proprie [...]

Leggi tutto l'articolo