Guadagnino pensa a progetto su Dylan

(ANSA) – NEW YORK, 16 OTT – Mentre sta per uscire nelle sale il suo “Suspiria”, Luca Guadagnino ha in mente un nuovo progetto: il regista italiano candidato l’anno scorso agli Oscar per “Chiamami col tuo nome” sta lavorando a un film ispirato dall’album di Bob Dylan “Blood on the Tracks”.
La rivelazione viene da un profilo-intervista dedicato a Guadagnino dal New Yorker.
Si tratterà di “una storia ambientata negli anni Settanta, che si svolge nell’arco di vari anni e che Guadagnino e lo sceneggiatore Richard LaGravanese hanno inventato attingendo ai temi centrali dell’album”, riferisce il New Yorker senza precisare quando cominceranno le riprese anche perché il regista ha molti altri progetti in cantiere.
Tutto è nato perché uno dei produttori di “Chiamami col tuo nome” ha comprato i diritti cinematografici dell’album e chiesto a Guadagnino di ricavarne un film.
il regista aveva posto come condizione che LaGravanese scrivesse la sceneggiatura: ora il copione c’è, 188 pagine, secondo il New Yorker.