Guantanamo: atto simbolico o politico???

“…Noi siamo un Paese di cristiani, musulmani, ebrei e indù…Al mondo islamico diciamo di voler cercare una nuova via di progresso, basato sull’interesse comune e sul reciproco rispetto...” ( Barack Obama).
Nel discorso del giuramento del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America, già qualcosa poteva essere intuita.
Un taglio netto con la politica estera dell’era Bush, una nuova concezione di politica, basata..
Continua a leggere su http://www.suddando.tk

Leggi tutto l'articolo