Guardia giurata aggredita al Villa Scassi, la rabbia della Cub

Cronaca
29 giugno 2018
Guardia giurata aggredita al Villa Scassi, la rabbia della Cub

Un dipendente di un’azienda di vigilanza privata presso l’ospedale Villa Scassi impiegato in qualità di guardia giurata è stato aggredito, qualche giorno fa, dopo la richiesta d’intervento di un’infermiera.
Secondo quanto riporta il sindacato Cub Genova “Nella notte del 19 giugno 2018 alle ore 1.00 circa la guardia giurata E.R. prestando servizio all’Ospedale Villa Scassi riceveva una richiesta di aiuto da parte di un’infermiera per trasferire un paziente dalla sala triage alla sala d’aspetto.
La guardia invitava il paziente a sedersi ma una volta nella sala d’aspetto, il paziente si alzava cercando di dargli una testata”.
“L’infermiera – sottolineano dalla Cub – assistendo alla scena, tornava nella sala triage e mentre la guardia giurata E.R. era impegnato a tenere con una mano l’aggressore, non riusciva in alcun modo a chiamare le forze dell’ordine”.
“L’aggressore – spiega la Cub – non rius...

Leggi tutto l'articolo