Guardia giurata minaccia la convivente: pistola sequestrata

Cronaca 17 maggio 2011 Guardia giurata minaccia la convivente: pistola sequestrata Redazione BERGAMO — Delle urla in piena notte.
Così furiose e violente che i vicini di casa sono stati costretti a chiamare la polizia.
Al loro arrivo gli agenti hanno trovato un uomo, una guardia giurata di 43 anni, sotto choc, dopo aver minacciato di uccidere la convivente con le pistole che aveva in casa.
E’ accaduto ieri sera in via Foscolo.
Intorno a mezzanotte dall’appartamento della coppia si sono alzate grida e minacce.
I due stavano litigando violentemente.
Tanto violentemente che i vicini si sono spaventati e hanno dato l’allarme alla questura.
Gli agenti, una volta sul posto, hanno cercato di calmare l’uomo che, attraverso un sms alla sorella, aveva paventato la possibilità di un suicidio.
La guardia giurata avrebbe anche minacciato la convivente di morte, tanto da finire denunciato per minacce aggravate.
I poliziotti, a scopo precauzionale, gli hanno sequestrato le armi che utilizza per il suo lavoro.
http://www.bergamosera.com/cms/?p=66050

Leggi tutto l'articolo