Guardia giurata uccisa nel 2005 a Casapesenna, fermato un trentenne del posto dopo nove anni

Cronaca giovedì 27 febbraio 2014 - 11:34 Guardia giurata uccisa nel 2005 a Casapesenna, fermato un trentenne del posto dopo nove anni Il fermo disposto dalla procura di Napoli dovrà essere convalidato dal gip CASAPESENNA - E' stato fermato su disposizione della procura di Napoli Mario Melucci, 30 anni di Casapesenna, coinvolto nell'omicidio di Nicola Sammarco, 59 anni, il vigilantes ucciso presso un edificio che ospita le antenne di una società di telecomunicazioni (Omnitel) a Casapesenna la notte del 5 giugno del 2005.
Sammarco, svolgeva la sua funzione per la cooperativa «Lavoro e giustizia» quando nove colpi di pistola lo avevano raggiunto alle spalle.
Sammarco era riuscito ad avvisare i suoi colleghi via radio e prima di perdere conoscenza avrebbe riferito ai poliziotti di essere stato ferito durante un tentativo di rapina.
http://www.ilmattino.it/caserta/guardia_giurata_2005_casapesenna_ nove_anni/notizie/544167.shtml

Leggi tutto l'articolo