Guru americani e ricerca dell'illuminazione: un'intervista con Arthur Versluis

Di Richard Smoley
Fino a poco tempo fa, il mondo accademico non prestava quasi alcuna attenzione alle tradizioni mistiche ed esoteriche occidentali. Se alcuni studiosi si sono allontanati da queste aree di ricerca, lo hanno fatto con cautela e mille scuse, sentendo spesso il bisogno di schernire queste correnti come un modo per salvaguardare la loro reputazione. Questa situazione ha cominciato a cambiare negli anni '80. Un piccolo gruppo di studiosi accademici nelle principali università ha iniziato a prestare seria attenzione all'esoterismo come parte formativa della cultura spirituale e intellettuale occidentale. Arthur Versluis è una delle figure centrali in questo sviluppo. Presidente del dipartimento di studi religiosi della Michigan State University negli Stati Uniti, ha contribuito a formare una comunità di accademici che condividono questi interessi. È il presidente fondatore dell'Associazione per gli studi esoterici, il principale gruppo di ricerca accademica negli Stati Unit...

Leggi tutto l'articolo