HALLOWEENIGHT > TOP SECRET > DEAD OR ALIVE? > PAUL IS DEAD

"Scruto i tuoi tratti, calmi e bianchi alla luce del cero: le tue palpebre dalle scure ciglia, dietro il cui riparo ci sono occhi che non vedono domini terreni..." (H.P. Lovecraft)
"Io non sono più che l'ombra di un'ombra che si contorce in mani che non sono mani che rotea cieca oltre le spettrali notti di questo putrescente cimitero dell'Universo..." (H.P. Lovecraft, Nyarlathotep)
"...quando una notte attraverso lo spazio curvo sentì l'invitante flauto degli abissi aldilà." (H.P. Lovecraft, Fungi From Yuggoth, XXXII)
Mai come nel suo Tour mondiale Paul Mc Cartney ha eseguito canzoni scritte quando era uno dei Beatles: "Hey Jude", "Let it be", "Eleanor Rigby", "Michelle", "Yesterday"… Canzoni che hanno segnato la storia della musica e che nascondono alcuni segreti inquietanti. Uno dei quali riguarda direttamente lui... Che ci fa Aleister Crowley, uno dei più sinistri maghi del Novecento sulla copertina del più famoso disco dei ragazzi di Liverpool, "Sgt. Pepper's Lonely hearts club ban...

Leggi tutto l'articolo