HALLOWEENIGHT > TOP SECRET > RES GESTÆ > MISTERI D'ITALIA > EMILIA ROMAGNA

"Nel vuoto insensato il demone mi portò oltre i grappoli luminosi dello spazio finito, finché davanti a me non ci furono né il tempo né la materia ma solo caos, senza forma o luogo." (H.P. Lovecraft, Fungi From Yuggoth, XXXII)
"Non e' morto cio' che in eterno puo' attendere ma con il volgere dei millenni anche la morte puo' morire..." (H.P. Lovecraft)
"E ora sono io insieme benedetto e maledetto, perchè adesso possiedo le chiavi del Regno dei Cieli. Perdonerò chi merita la salvezza, dannerò chi ha dannato se stesso imparerò a vivere dopo che l'amore è morto… Io sono il Mangia Peccati..." (Tratto dal Film "La Setta dei Dannati")
MODENA > LA PORTA DI RE ARTù Su una delle porte del Duomo di Modena (inizio XI secolo) vi è una curiosa decorazione in cui sono raffigurate alcune imprese della saga dei cavalieri di re Artù. Tali rilievi risalgono al 1120/1130, cioè ad almeno cent'anni prima la diffusione del romanzo in Europa. Si può quindi facilmente dedurre che tali rilievi siano anacronisti...

Leggi tutto l'articolo