HUGH JACKMAN NON E' PREOCCUPATO DELLA MORTE FUMETTISTICA DI WOLVERINE.

Tutti sanno che Logan è un osso duro, un tizio ostinato e determinato, e probabilmente lo stesso vale per l'attore che l'ha reso famoso al cinema: Hugh Jackman.
Forse non tutti sanno che Jackman è reduce dall'aver seguito una cura per un cancro alla pelle, e il suo entusiasmo per il personaggio di Wolverine il franchising degli X-Men non è diminuito, anche se in passato ha avuto dei dubbi, dovuti probabilmente allo scarso successo delle pellicole dedicate al personaggio.
Ma pare che neppure la morte fumettistica, annunciata dalla Marvel settimane fa, spaventi l'attore australiano: "Mi sto divertendo a interpretare Wolverine come mai prima d'ora.
Ho l'impressione che gli ultimi due film prodotti siano una sorta di nuovo inizio per il personaggio e gli X-Men in generale.
Ho sentito che Logan morirà nei fumetti, ma ricordatevi che io sono il tipo che è arrivato dalle retrovie per interpretare il personaggio, e le persone che vengono dal nulla sono quelle più difficili da togliere dalla scacchiera." Fonte: CBM.com

Leggi tutto l'articolo