Hakanaï – Magia?

  Hakanaï utilizza trucchi magici? Ovviamente no! Hakanaï  impiega materiale video precedentemente registrato? Assolutamente no!   Non a caso l'apparato tecnologico realizzato per lo spettacolo reagisce anche agli spettatori che penetrano nel cubo a spettacolo già terminato, interagisce con il loro esplorare.
  Nessuna magia, gli autori, Adrien e Claire, dicono di fare una sorta di "artigianato digitale".
Nelle loro creazioni non utilizzano video preregistrati, non gli piace lavorare con materiale registrato, tutto è fatto sul momento.
Cercano di trovare il modo per far sì che la tecnologia sia una specie di organismo vivo, collaborativo con un essere umano, sempre presente nelle loro performance, la danzatrice nel caso di Hakanaï.
Hakanaï utilizza quest'approccio di "artigianato digitale" per realizzare la sintesi tra mondo reale e virtuale: per allontanare l'informatica dal suo uso comune, tanto da generare letteralmente emozione; per trasformare, calcoli matematici rappresentanti movimenti in scena, in pura poesia.
   

Leggi tutto l'articolo