Hawaii, in eruzione il vulcano Kilauea: 10mila persone in fuga

Roma, (askanews) - Circa 10mila abitanti delle Hawaii sono dovuti fuggire dopo l'eruzione del vulcano Kilauea, iniziata dopo un terremoto e diverse repliche.
"Vapori e lava sono fuoriusciti da una fessura nella zona di Mohala Street", ha scritto la Difesa civile locale sul suo profilo Facebook.
Un responsabile ha precisato che circa 10mila persone abitano nella zona interessata.
L'istituto di geofisica Usa USGS ha avvertito che "nuove colate di lava potrebbero avvenire senza che sia possibile prevederle".

Leggi tutto l'articolo