Helen Mirren, così diventa Caterina II

(ANSA) – ROMA, 5 GEN – Helen Mirren si trasforma nell’Imperatrice Caterina II di Russia, ovvero “Catherine the Great”, come titola la nuova produzione originale targata Sky e Hbo che sarà trasmessa da Sky Atlantic nel 2019.
Catherine the Great è ambientata nella sfarzosa e spietata corte russa del XVIII secolo.
L’iconica Helen Mirren nella serie avrà accanto l’attore Jason Clarke (Zero Dark Thirty, Mudbound) nel ruolo del suo eterno amante, il generale russo Grigory Potemkin.
Il set è in Russia dove di recente si sono svolte le riprese di quattro episodi, girati anche in palazzi e luoghi storici della Lettonia e della Lituania, alcuni dei quali mai aperti prima d’ora.
Scritta da Nigel Williams (Elizabeth I) e diretta dal pluripremiato regista Philip Martin (The Crown) Catherine the Great segue gli ultimi anni di reggenza dell’imperatrice e la sua passionale relazione con Potemkin sullo sfondo di scandali, intrighi e grandi conflitti.
Impossibilitati a sposarsi, Catherine e Potemkin vivono una storia d’amore totalizzante.