Hit parade, Salmo apre in vetta il 2019

(ANSA) – ROMA, 4 GEN – Si apre all’insegna del rap il 2019.
La prima hit parade dell’anno vede in vetta Salmo che, con l’album Playlist, guadagna una posizione e spodesta dalla vetta Marco Mengoni, ora secondo con il suo Atlantico.
Sul gradino più basso del podio i Maneskin con Il Ballo della Vita.
A seguire Ultimo con Peter Pan.
Volano sull’onda del film sulla vita di Freddie Mercury i Queen che piazzano due album, Platinum Collection e Bohemian Rhapsody, al quinto e sesto posto.
Parla italiano il resto della top ten con Sfera Ebbasta, Eros Ramazzotti, Giorgia e Mina.
Tra i singoli primo Il cielo in una stanza di Salmo con Nstasia, poi i Maneskin con Torna a casa e il giovane rapper vincitore dell’ultima edizione di X Factor Anastasio con La Fine del mondo.
Tra i vinili, non tramonta la passione per i Pink Floyd, primi con il classico The Dark Side of The Moon, secondi con The Wall e quarti con Wish you were here.