Home » La Posta di Clarke » Ricezione sat: segnale buono al mattino, scarso alla sera Ricezione sat

Home » La Posta di Clarke » Ricezione sat: segnale buono al mattino, scarso alla sera  Ricezione sat: segnale buono al mattino, scarso alla sera20 luglio 2017• Possiedo una parabola motorizzata da 120 cm collegata a un decoder MVision.
Ho notato che la ricezione dei satelliti più deboli, come i Badr a 26° Est o i Nilesat a 7° Ovest, varia nel corso della giornata.
Al mattino i segnali sono abbastanza forti mentre a partire dal pomeriggio e per buona parte della sera diventano deboli e le immagini “squadrettano” fino a scomparire.
Potreste spiegarmi il motivo differenza nella ricezione sat? Luigi S. I satelliti per telecomunicazioni sfruttano l’orbita geostazionaria posta a circa 36.000 km di distanza dalla Terra.
Il termine “geostazionario” o “geosincrono” deriva dal fatto che, per un osservatore a terra, il satellite appare fermo in cielo, sospeso sempre al di sopra dello stesso punto dell’equatore perché si muove alla stessa velocità angolare della Terra.
In realtà, però, a causa del...

Leggi tutto l'articolo