Home page

Labaro Sezione di Mondovì
Home page
La fondazione della sezione A.N.P.I. risale a subito dopo la liberazione della città (29 aprile 1945), quando in conformità alle direttive emanate dall’associazione nazionale venne decisa l’apertura di una sede, e si procedette al censimento di tutti i Partigiani Combattenti (circa 180). Fu nel contempo costituita una cooperativa di lavoro, di cui molti Partigiani si fecero soci trovando quindi impiego nella medesima.
Passata l’emergenza del primo dopoguerra, e venuti meno in gran parte i compiti dell’assistenza ai reduci, L’A.N.P.I. poté attivarsi efficacemente promuovendo o facendosi partecipe di tutte le principali iniziative volte a ricordare il sacrificio dei caduti e a valorizzare gli ideali della Resistenza Antifascista.
L’A.N.P.I. si trovò quindi in prima fila in tutti questi casi: nelle commemorazioni, nelle onoranze ai caduti, nella cura delle memorie storiche, nella pubblicazione e nella presentazione di libri, nella presenza nelle scuole,...

Leggi tutto l'articolo