I 5 motivi per i quali Zerovskij non è uno show ma un regalo: Renato Zero nella storia dopo l’Arena di Verona da optimalia.com

Renato Zero a Verona porta un'interpretazione di Padre Nostro da applausi: il cantautore romano convince l'Arena con uno spettacolo al top.4 settembre 2017 di Martina Dessì Non sono solita scrivere in prima persona.
Amo le retrovie, osservare in silenzio e criticare costruttivamente.
So riconoscere il momento nel quale è concesso fare uno strappo alla regola.
In queste settimane ho scritto tanto di Renato Zero e di Zerovskij, lo spettacolo concepito per i suoi primi 50 anni di carriera.
Ho analizzato canzoni, intenzioni e parlato di uno show che racchiude tutto ciò che l’artista capitolino ha voluto trasmetterci.Non sono sorcina, né zerofolle e non ho nemmeno la pretesa di definirmi tale.
Ho poco più della metà degli anni dell’intera carriera di Renato Zero, che ho conosciuto tardi grazie – anche, ma non solo – al mio lavoro.
Ho consumato video, interviste e recensioni di queste settimane dedicate a Zerovskij.
Vedere lo spettacolo, però, è un’altra cosa.Ed è un’altra cosa far parte d...

Leggi tutto l'articolo