I Concerti del Normale Pisa (PI), dal 17 ottobre al 14 maggio 2008

I Concerti del Normale Data/e: da 17/10/2008 a 14/05/2009 Pisa (PI) informazioni su Pisa e mappa interattiva Toscana Italia Per Maggiori Informazioni: Gaia Caramelli tel: 050.509052 Silvia Meneghini tel: 050.
509432 fax: 050 563513 sns.it Fonte: www.sns.it/it/attivitaculturali/concerti  I Concerti del Normale Pisa (PI), dal 17 ottobre al 14 maggio 2008 Venerdì sera 17 ottobre, vigilia del 198esimo anniversario di fondazione della Scuola Normale, nella cornice superba dell'adiacente chiesa dei Cavalieri, si apre il programma musicale 2008-2009 con una solennità senza precedenti nelle pur ricche stagioni dei Concerti della Normale.
I complessi corali e strumentali barocchi di Amsterdam, sotto la direzione di Ton Koopman, con la partecipazione di quattro celebri voci soliste, interpreteranno la Messa in si minore di Bach, quella hohe Messe, definita da Carl Friedrich Zelter "il più grande capolavoro musicale che il mondo abbia visto".
Anche il secondo appuntamento, il 27 ottobre al Teatro Verdi, vanta un titolo fra i più vistosi della Storia della Musica occidentale, la Nona Sinfonia di Beethoven, nella trascrizione per solo pianoforte di Franz Liszt.
Alla tastiera il pisano Maurizio Baglini, che di questo capolavoro ha già offerto una lettura al Museo d'Orsay di Parigi e ha inciso un CD presso la Fazioli Concert Hall.
Ancora un appuntamento con il barocco, e nuovamente nella dorata chiesa del Vasari, il 24 novembre con il complesso Harmonices Mundi, la soprano Gemma Bertagnolli e il contralto Franziska Gottwald, diretti da Claudio Astronio, per un viaggio tra Venezia e Londra, con mottetti di Vivaldi e Haendel.
Il 2 dicembre in Cattedrale, con un recital organistico di Klemens Schnorr, e un programma, come si conviene al sacro luogo, di ispirazione tutta religiosa tratta dal repertorio teatrale, con pagine da Haendel aWagner e Liszt passando attraverso Mozart e Meyerbeer.
Il concerto del 15 dicembre ci riporta a Teatro, con il norvegese Grieg Trio, formazione fra le più applaudite nel panorama internazionale.
In programma, ovviamente, Grieg ma non solo, anche Bloch, Sostakovic e Dvorak.
Ancora la musica da camera in due concerti a marzo.
Il primo (5 marzo), vede sul palcoscenico del Verdi Veronika Eberle, ventenne violinista tedesca, autentico prodigio, vincitrice di vari concorsi internazionali, già apparsa al Festival di Salisburgo, con i Berliner diretti da Simon Rattle, nel Concerto di Beethoven.
Con lei suona Oliver Schnyder, pianista di solida formazione, attivo sia come solista che in ensemble da camera [...]

Leggi tutto l'articolo