I Voti della stagione

I miei voti per la stagione Ecco come la penso, rimanendo confinati al campionato.
Julio Cesar: 9 Rendimento sempre altissimo, un grandissimo portiere che trasmette sicurezza arrivato snobbato da tutti ed oggi pronto a contendere la palma di migliore portiere a Buffon e Cech.
Gli ho visto fare delle parate incredibili, nell'uno contro uno con l'attacante lanciato a rete è il migliore al mondo.
Maicon: 7 E' un grandissimo e non c'è dubbio, Un pochino in calo rispetto all'anno scorso dove era stato straripante per nove mesi, mentre quest'anno ha pagato qualche noia all'anca sbilenca.
Ma è davvero un grande terzino.
Chivu: 8 Da centrocampista, all'inizio del campionato, ha fatto benissimo, giocando con classe ed elaganza.
Da difensore ancora meglio, anche se da centrale ha giocato poco.
La volontà ferrea con la quale ha domato la spalla lussata è da encomio e per questo si merita tutto il mio rispetto.
Al primo anno è già un idolo.
Maxwell: 6.5 Io da lui vorrei vedere qualcosa in più.
Anche lui, sfortunato con la caviglia e qualche altro problemino, non ha reso come ci si aspetterebbe.
Non è (come al contrario afferma il suo agente Raiola) il miglio terzino sinistro che gioca in Europa, ma potrebbe diventarlo.
Altro grandissimo acquisto dal costo irrisorio.
Samuel: 8 sino a che ha giocato è stato il miglior difensore del torneo e il miglior giocatore dell'Inter assieme ad Ibra.
Il suo ritorno sarà l'acquisto migliore per il prossimo anno.
Quando ti guarda con quello sguardo truce ti congela il sangue nelle vene.
Con due tra lui, Chivu e Cordoba al centro non passa nessuno.
Cordoba: 8Uno di quelli che a volte si critica con troppa fretta.
Uno di quelli che ti rendi conto su quanto affidamento ci potevi fare proprio quando non ce l'hai e cominci a rimpiangerlo.
Uno di quelli davvero affezionati alla maglia.
Uno di quelli bravi.
Piedi di marmo, ma velocità pazzesca.
Altro gioicatore che sarà fondamentale recuperare.
Materazzi: 6Che non sia stata la sua miglior stagione è ovvio.
Che abbia mille scusanti è altrettanto ovvio.
Forse i trentacinque anni cominceranno a pesare, comunque è un tipo con palle d'acciao che sa farsi rispettare.
Vedremo l'anno prossimo se saprà accettare serenamente il ruolo di riserva di Samuel, comunque uno sul quale, se supportato dalla condizione fisica, poter fare affidamento.
Rivas: 7 Non ricordo gravi pecche, anzi molte belle cose.
Nel momento del bisogno è stato utilissimo e si è meritato di essere nella rosa dell'Inter.
Ricordo ancora al suo esordio in champions, in turchia, tutti [...]

Leggi tutto l'articolo