I battaglioni di bersaglieri volontari

I battaglioni di bersaglieri volontari
A Verona si costituì l’ “8° Rgt bersaglieri” che, poi, assumerà il nome di “ Reggimento bersaglieri volontari Luciano Manara” Ne assunse il comando il Col.
Facchini.
Per primo si costituì il Btg.
MUSSOLINI (1), poi, con i volontari che affluivano, il 20/2/44 si costituì il MAMELI e il 20/5/44 il TOTI.  Il MUSSOLINI, che fu il primo a costituirsi subito dopo l’8 settembre 1943, fu il primo ad essere schierato, fin dall’ottobre 1943, nelle regioni orientali.
Esso, cui fu imposto il nominativo numerico di servizio di 15° Btg.
D.C.
(Difesa Costiera), aveva il compito di difendere una trentina di chilometri della linea ferroviaria strategica che da Gorizia portava a Piedicolle e, poi, in Slovenia.
Aveva sede a S.Lucia d’Isonzo ed era comandato dal Magg.
Armando Cavalletti (poi rimasto ferito e sostituito dal Cap.
Ennio Mognaschi).
Sbarrerà fino all’ultimo il passo agli slavi, pagando un altissimo tributo di sangue.
Si arrenderà ai partigiani slavi il 3...

Leggi tutto l'articolo