I conti non tornano (e le diarie pure)

E' infregnato assai il buon Grillo: i suoi lo hanno sempre seguito in tutto, obbedienti come soldatini, ma quando si parla di soldi....
E così le diarie ancora non si restituiscono...
Ha un bel lanciare i suoi “fanculi”: i suoi non mollano il malloppo, e nessuno può obbliagrli a farlo.
Certo: potrebbero essere espulsi dal partito, ma calcoliamo che comunque dopo due giri non verrebbero comunque candidati dal m5s, per cui è molto più semplice fare così: ci si tiene tutto, si cerca visibilità piano piano, si trasloca presso un altro partito alla prima occasione (e sarà presto, quando il governo avrà i primi scricchilii) e si cerca di essere rieletti con altri.
Semplice, e comodo.
Intanto Grillo comincia a incassare: Letta lo infilza così bene (“noi tagliamo gli stipendi ai ministri, lui insulta e non riesce nemmeno a tagliare le diarie...”) che lui risponde balbettando...
Deve sbrigarsi Grillo a riprendere in mano la situazione, diversamente sarà ricordato ancora per poco (e con molte risate, come sempre).
 

Leggi tutto l'articolo