I fantastici 4

Dopo tutta la tempesta mediatica che si è scatenata contro Fantastic 4 – I Fantastici Quattro (oceano di recensioni negative e polemiche del regista con ammissione indiretta del pessimo esito del film) è difficile non rimanere un po’ sollevati dalla visione, ovviamente il risultato non può essere terribile come il pregiudizio che è montato.A differenza di veri disastri come Daredevil, Ghost Rider o Catwoman il film di Trank non è così ingenuo, non è realizzato così male, nè è così sgrammaticato, è ben recitato (soprattutto Miles Teller) e la sua idea di fotografia, scenografie e costumi è molto buona.
Il problema principale è palesemente che troppe persone ci hanno messo le mani sopra, l’ultimo dei quali non particolarmente bravo, e che all’origine la sceneggiatura non era sofisticata come quelle cui ormai siamo abituati.Ci sono scene come la prima apparizione di Victor Von Doom nei panni di Destino che non solo hanno poco senso logico (in un’inquadratura non c’è, in quella dopo c’è), ...

Leggi tutto l'articolo