I farmaci antipsicotici

Attenzione: Queste pagine appartenevano a "L'incontro". Non sono verificate dal 2001. Avendo subito perdite consistenti di dati, e soprattutto essendo ormai datate, possono contenere errori e non rispecchiare più il pensiero degli autori. Se sei l'autore di uno o più di questi contenuti contattami a jotis@iol.it   Politica Cultura Scienze  Società  Religione Psiche  Filosofia  Ambiente Arte  Cinema Sport Napoli Università Home
I farmaci antipsicotici: tra necessità e abuso.
di Sonia Sarnataro 
Nell’ambito dei disturbi mentali, importante è la distinzione che generalmente si effettua tra psicosi e nevrosi.
Al termine psicosi si associano generalmente una serie di disturbi mentali, di mancata coordinazione del pensiero e di disturbi nella organizzazione delle capacità percettive (allucinazioni).
Esistono psicosi su base "organica", di cui cioè se ne conoscono le cause, e psicosi su base "idiopatica", di cui le cause sono tutt’ora ignote. Di quest’ultimo gruppo fanno parte le sindromi sch...

Leggi tutto l'articolo