I fratellini User

Popolarità in Libero:  quando capita di diventare popolari per iniziative che esulano dal make blogging individuale e si realizzano Cenacoli di autori con iniziative di natura culturale, si alzano molti plausi e si crea un movimento partecipato.
In questo contesto virtuale però, dove regna l'assenza di istanze culturali, viene rispecchiata la media del disinteresse reale, quella che rappresenta non proposte, suggerimenti sulla base di critiche intelligenti ma voci di invidia, scherno e superficialità tipiche dei popolini tenuti a pasteggiare gossip e pettegolezzi; così gli unici interventi visibili esterni ai Contest diventano freddure, scherno, invidia malcelata, espressi a gran cassa anche con cloni sterili e beffardi.
Tutta pubblicità? Vedasi gli ultimi_U Ma il nostro compito è già finito, non affannatevi più di tanto.
Vi toglieremo volentieri questo "pasteggio" troppo impegnativo o che vi impegna nel cercare solo la parte peggiore di voi.
I "fratellini" Graphic_user, Word_user e Tirillio hanno realizzato tutti i loro progetti in barba alla patetica ostilità di alcuni: Ball's_Gu, TattooLei/Lui, Je suis Cenacolo' e Tarocchi di Tirillio sono prodotti che hanno rappresentato "il fare" di Digiland, di utenti per utenti e tra utenti con risultati che, se non sono sotto i vostri occhi, lo saranno di sicuro a persone curiose e competenti.
Soprattutto ci siamo molto ma molto divertiti^ Con questo post salutiamo e ringraziamo tutti i partecipanti nelle loro forme, Autori Cenacolari, Autori Arcani, Autori Grafici, Ospiti, Amici, Collaboratori Special Guest persone belle che ci hanno arricchito del loro bagaglio di vita senza mai scadere nella volgarità; persone che anche di fronte a critiche hanno saputo mantenere un aplomb reale e raffinato.
I due prodotti letterari: uno di Je suis Cenacolo', "Tu, L'altro.
Forse città" è diventato già un E.
book dell'editore wU e a questo si affiancherà presto anche I Tarocchi di Tirillio della Biblioteca fantastica di Tirillio, ormai in fase di conclusione.  Se e quando si aggiungeranno altri Tomi e dove questo accadrà non ce lo dicono nemmeno i Tarocchi, ma in cuor nostro resta la stupenda esperienza che non sarà mai stata vana come ogni altra esperienza di vita.
Facciamo tesoro di tutto.
I segni vivi che nella citta ultima si sperdettero in punta di penna wU

Leggi tutto l'articolo