"I miei dubbi amletici..."

Ho rifatto il prelievo per le intolleranze perche' il corriere nn ha ritirato in tempo la provetta, pensate che goduria farsi ribucare il braccio! cmq i miei dubbi aumentano sempre piu', l'intolleranza alimentare, per il solo fatto di nn assorbire un determinato cibo, dovrebbe far dimagrire credo, e invece il dietologo sostiene possa essere quella la causa per cui persi i primi chili nn dimagrisco piu'.
Prima mi ha modificato la dieta, poi mi ha detto di farmi modificare il dosaggio dell'eutirox,poi mi ha detto di fare attivita' fisica ( ed e' quello che sto facendo, anche se quando ho perso i primi chili praticamente ho fatto solo dieta) poi ha detto che la colpa potrebbe essere di un'intolleranza e che di certo la mancanza della tiroide nn aiuta.
Nn so cosa pensare, e' serio? si sta arrampicando sugli specchi? sta cercando disperatamente una soluzione? sta di fatto che se anche questo metodo nn funziona, mollo tutto, anche perche' sono a dieta da luglio e onestamente i 60 euro al mese senza risultati pesano.
Voi cosa ne pensate? Io comincio ad essere davvero stanca, stare a stecchetto tutta la settimana con un giorno libero nn e' facile, nn per le tentazioni, sono abituata ad evitarle, ma ad un certo punto cominci ad annoiarti di seguire sempre lo stesso schema con gli stessi alimenti anche se ogni tanto aggiunge o toglie qualcosa.
Sono davvero molto, molto stufa!!! qualcuno di voi c'e' passato?         che meraviglia, questo tramonto mi concilia il sonno!!!                                                                           

Leggi tutto l'articolo